Penciclopedia

Se la penna vi interessa più della spada

Una piccola bufala, l’Aurora e la celluloide.

Scritto il 19 Gennaio, 2011 | da | No Comments

In questo caso non si tratta di una bufala in grande stile, quanto piuttosto dell’ignoranza (volendo applicare il rasoio di Hanlon per scartare la malafede) di un venditore, che è emersa in questa discussione sul forum di FountainPen.it.

In questo caso un sito di rivendita di stilografiche on-line, riporta nella pagina dedicata alle Aurora Optima recenti un paragrafo la cui traduzione approssimativa è la seguente:

La celluloide è da tempo riconosciuta come uno dei materiali più belli per una penna. Considerata la prima vera plastica, la celluloide ha una trasparenza e profondità uniche, e da una sensazione diversa da quella di altre materie plastiche. La Aurora ha avuto una lunga storia con la celluloide, che inizia con la serie Internazionale nel 1929, che è stata sviluppata per competere nel mercato mondiale in rapida crescita di quel periodo. Oggi queste penne in celluloide contemporanee continuano la tradizione di Aurora.

Tralascio il fatto abbastanza ovvio che le penne mostrate nella pagina non sono in celluloide ma in normale resina plastica, cosa che chiunque abbia visto una penna di vera celluloide probabilmente già può indovinare anche solo guardando le foto, e verificare senza ombra di dubbio prendendone in mano una.

In fondo le bufale sui materiali di cui sono effettivamente fatte le penne sono relativamente facili da smentire, basta una fare verifica diretta. Va detto comunque che l’Aurora come azienda non si sogna neanche di parlare di celluloide per le sue penne, e, almeno per quanto riguarda il contenuto attuale del suo sito, parla in maniera assolutamente corretta di resina.

Quello che è meno facile da smentire (ma nel caso neanche tanto) è invece la bufala storica, dove la verifica è sempre un pelino indiretta. La panzana nel caso risiede nell’affermazione che la storia dell’uso della celluloide da parte dell’Aurora ha inizio con il modello Internazionale nel 1929.

Aurora Duplex in ebanite

Coppia di Aurora Duplex in ebanite

In questo caso l’affermazione è facilmente smentibile dato che esistono ampie testimonianze del fatto che l’introduzione della celluloide nella produzione dell’Aurora sia avvenuta con il precedente modello Duplex. Nella foto soprastante si sono riportate due Duplex della produzione iniziale in ebanite.

Una Aurora Duplex in celluloide

Foto di una Aurora Duplex in celluloide

A partire all’incirca dalla metà degli anni ’20 (non conosco una data precisa) l’Aurora ha iniziato a produrre lo stesso modello in cellulloide, come testimoniato dalle altre due fotografie riportate, quella immediatamente sopra e quella sotto questo testo.

Foto di una Aurora Duplex

Foto di una Aurora Duplex in celluloide

A questo punto mi si potrebbe obiettare che non ho dimostrato che la Duplex è stata prodotta davvero prima della Internazionale… Beh, su questo temo vi dobbiate fidare della mia parola o cercare evidenze da soli, ma troverete difficilmente qualcuno che possa sostenere il contrario…

La conclusione è … attenti alle affermazioni che si trovano sui siti, specie se son quelle fatte da venditori. Nel caso forse per l’acquirente è più dannosa la panzana sul materiale (che è quasi una truffa) ma dal mio punto di vista di appassionato della storia della stilografica (con scarso interesse verso una penna moderna) avere un sito che contribuisce a diffondere informazioni sbagliate è molto più deleterio…

http://www.nibs.com/AuroraOptimaAuroloide.htm

Comments

Leave a Reply





  • Calendario

    Giugno: 2019
    L M M G V S D
    « Apr    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • Random Image

    trieste2013-40 Tilburg2016-15 BelgianPS-11 milano-2012-022
  • Meta

  • Tag Cloud