Penciclopedia

Se la penna vi interessa più della spada

Pen Show Colonia 2014

Scritto il 2 Maggio, 2014 | da | No Comments

Con un po’ di ritardo pubblico un breve resoconto dell’ultima edizione del Pen Show di Colonia, tenutosi lo scorso 5 Aprile. Dopo un anno di pausa sono tornato a quello che per il momento si presenta come il più grande fra i Pen Show tedeschi e senz’altro uno dei più grandi fra quelli europei.

Dopo che lo scorso anno venne quasi cancellato, e riorganizzato all’ultimo momento in un luogo diverso, ed anche quest’anno invece che nella relativamente angusta sala del tennis club in riva al fiume, è stato organizzato in una grande sala conferenze di un hotel in riva al lago di un grande parco della città.

colonia-16

Pen Show Colonia

Una posizione forse meno suggestiva ma il risultato in termini di partecipazione (una quarantina di espositori) è stato nettamente migliore dell’ultima volta che c’ero stato. Interessanti come sempre le penne presenti, con il solito dominare delle tedesche, e con qualche partecipazione americana. Limitatissima la pattuglia italiana, con un solo espositore.

Ma a parte la ricerca delle occasioni (con un po’ di pazienza si riescono a fare ottimi affari, specie se non si cercano gli esemplari rari) la parte più interessante di ogni Pen Show, almeno per me, è quella delle relazioni con altri collezionisti ed appassionati, e la possibilità, ogni tanto, di poter ammirare direttamente veri pezzi da museo.

Ed anche quest’anno è stato un piacere ammirare le meraviglie che Frank si era portato dietro. In questo caso non si tratta più di penne di casa, ma di esemplari che arrivavano da molto lontano, il Giappone. E ancora una volta, mi trovo a riproporre un “Frank Pens” Show stavolta centrato su una favolosa serie di Maki-e la cui bellezza non viene resa che parzialmente dalle mie scarse capacità fotografiche.

Si parte da una prima penna da signora con disegno di ventagli:

segue una seconda penna con signora decorata con paesaggio del monte Fuji:

poi un flat-top con un disegno di “katana”:

ed una con una fantastica ragnatela:

Chiude infine un capolavoro, una maki-e classificata come di grado “A”, il massimo per la ricchezza delle decorazioni, con un disegno di gru:

Per chi volesse ammirare queste penne, per quel poco che lo consente la qualità non eccelsa delle mie fotografie, alla massima risoluzione, rimando alla galleria presente sul wiki, e raggiungibile all’indirizzo:

http://www.fountainpen.it/Categoria:Pilot_Photos

Comments

Leave a Reply





  • Calendario

    Marzo: 2019
    L M M G V S D
    « Gen    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031
  • Random Image

    imag0040 Colonia2015-12.jpg Milano2017-17 CollezionePrivata2017-08
  • Meta

  • Tag Cloud