Penciclopedia

Se la penna vi interessa più della spada

Resoconto Pen Show Firenze 2013

Scritto il 1 Aprile, 2013 | da | No Comments

Lo scorso sabato 23 marzo si è tenuto l’annuale Pen Show di Firenze, organizzato dalla ACPS (Associazioni Collezionisti Penne Stilografiche), il primo Pen Show italiano della stagione 2013.

Quest’anno il Pen Show ha visto molte importanti novità, a partire dalla nuova collocazione, la sala congressi dell’Hotel AC Marriot di Firenze, posta a fianco della storica Stazione Leopolda, a due passi dal centro. Un cambiamento che ci ha portato in uno spazio molto più grande, e soprattutto finalmente con una illuminazione naturale adeguata, grazie alle grandi vetrate della sala. La seconda novità è stata lo spostamento della manifestazione dalla domenica al  sabato pomeriggio, per favorire la partecipazione sia locale che di chi proveniva da fuori.

Per quanto come organizzatore della manifestazione la mia opinione sia indubbiamente di parte, si può senz’altro dire che entrambe le scelte hanno pagato, dato che nonostante la riduzione dell’orario di apertura al pubblico, la partecipazione è stata molto più numerosa degli anni scorsi, con venti espositori presenti, e un pubblico che ha superato le duecento persone.

Un terzo elemento di novità è stata la volontà di allargare gli orizzonti della manifestazione al di là del collezionismo delle stilografiche antiche, inserendo all’interno del programma anche una attività di dimostrazione sulla calligrafia effettuata da Daniel J. Quinn di calligraphyshop.it ed un prezioso servizio di “nib tuning” effettuato in diretta dal “Pennaio“, Fabio Moricci. Ad entrambi va un caloroso ringraziamento per il supporto fornito, che ha contribuito al successo dell’iniziativa.

Un ringraziamento speciale va ad Aurora, che ci ha gentilmente offerto dei piccoli omaggi (spillette e segnalibri a forma di pennino) da offrire ai partecipanti. Omaggi che sono risultati graditissimi, risultando esauriti in brevissimo tempo per la notevole partecipazione, e che resteranno come ricordo, speriamo gradito, per i partecipanti.

Quello del coinvolgimento dei produttori, e l’ampliamento del Pen Show anche nei confronti delle stilografiche moderne, resta comunque un obiettivo da realizzare in pieno. Purtroppo in questa occasione è stato possibile ottenere un interesse solo da parte di Aurora e di Marlen; speriamo che nelle prossime edizioni questo interesse possa concretizzarsi con una partecipazione diretta alla manifestazione e con un allargamento anche ad altri produttori.

Una novità del Pen Show infatti è stata anche la partecipazione di alcuni espositori, come Patrick Wagner che veniva addirittura dall’Austria, e Marco Moricci della fiorentinissima Casa della Stilografica, che hanno arrichito la manifestazione portando un vasto assortimento di penne ed inchiostri di produzione moderna.

Ma al di là dell’allargamento degli orizzonti, il grosso della partecipazione ha visto la presenza di espositori di penne antiche, testimonianza della storia ormai secolare della stilografica. Molte e di notevole interesse le penne presenti, con le principali marche storiche italiane ed europee a farla da padrone. Avendo purtroppo avuto anche poco tempo per girare fra i banchi non ho potuto che avere una visione limitata, ma ho selezionato come particolarmente interessanti questi piccoli capolavori della meccanica, delle Montblanc rientranti misura 00, delle dimensioni (in lunghezza) di poco più di uno stuzzicadenti…

Ma come sempre il Pen Show è stato prima e soprattutto una preziosa occasione per l’incontro fra collezionisti, in cui scambiarsi informazioni, idee e … penne.  Ed anche questa volta la partecipazione di membri del Forum di “FountainPen.it” è stata particolarmente ampia ed interessata, anche grazie alla possibilità di vedere in anteprima i prototipo della penna realizzata in occasione del 1000-simo iscritto.

In conclusione quella del Pen Show è stata una bellissima giornata, con un successo pieno. L’unico rimpianto che ho è che avendolo dovuto presenziare in veste di organizzatore il tempo rimasto a disposizione per poterne fruire come utente si è notevolmente ridotto …

Comments

Leave a Reply





  • Calendario

    Settembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ago    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • Random Image

    trieste2013-10 Firenze2016-52 Milano2017-57 Roma2017-38
  • Meta

  • Tag Cloud