Penciclopedia

Se la penna vi interessa più della spada

Una Omas molto particolare

Scritto il 23 Luglio, 2013 | da | No Comments

Omas transazionale

Una Omas transazionale (prototipo)

Le ho già mostrate sul forum, ma credo valga la pena riproporle anche qui, per la rarità del modello di cui sono noti solo due esemplari.

Queste foto illustrano un modello prodotto dalla Omas all’incirca intorno al 1929/1930, quando la rivoluzione della Balance della Sheaffer costrinse tutti i produttori a cercare uno stile “affusolato”.

La penna è chiaramente derivata dalle precedenti versioni in stile Duofold (di cui si può vedere un esempio qui) ma con una lavorazione arrotondata della punta del cappuccio e del fondello della penna.

Omas transazionale – sezione e pennino

Per chi avesse dubbi riguardo l’originalità di un modello assolutamente atipico, posso segnalare che questa penna viene illustrata anche sul libro di Letizia Jacopini dedicato alla storia della stilografica italiana, nella sezione dedicata all’azienda bolognese.

Per le foto dobbiamo ringraziare Marco Moricci (della Casa della Stilografica) che le ha fatte fare esplicitamente attingendo alla collezione privata di Vittorio.

Sulla penna mi è stato pure raccontato un aneddoto interessante: mostrata anni alla proprietaria della Omas, essendo il modello in teoria inesistente, portò alla convocazione dell’anziano capo magazziniere, il quale si sbiancò al vederla, e disse “ma queste le ho distrutte tutte io personalmente…”

Qualcuna ad occhio doveva essergli sfuggita.

 

Comments

Leave a Reply





  • Calendario

    Giugno: 2019
    L M M G V S D
    « Apr    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • Random Image

    amburgo2013-30 Milano2016-01 Tilburg2017-03 Amburgo2017-20
  • Meta

  • Tag Cloud